Ad un anno di distanza, siamo riusciti a rivedere i sorrisi degli opitergini! 23 luglio 2021

Ad un anno di distanza, siamo riusciti a rivedere i sorrisi degli opitergini! Venerdì 23 luglio 2021 al chiaro di luna, grazie all’unione di Avis Comunale Oderzo, Cessalto, Cimadolmo, Fontanelle, Gorgo al Monticano, Mansuè, Ormelle, Ponte di Piave, Salgareda, e del Comune di Oderzo si è svolta la prima data del Tour 2021 di Riso fa Buon Sangue. Il direttore artistico e presentatore Enrico Cibotto apre

le danze ricordando quanto sono stati difficili questi due anni per il mondo dello spettacolo e quanto sia bello potersi ritrovare ad un anno di distanza nella stessa piazza accogliente e gremita di persone (distanziate!).

Lo spettacolo porta sul palco per i saluti di apertura i rappresentati comunali, nel sindaco di Oderzo Maria Scardellato, che elogia la sinergia con Avis Oderzo e Riso fa Buon Sangue che per il quarto anno consecutivo porta nella piazza di Oderzo la comicità a favore dalla promozione della donazione de sangue,la Presidente regionale di Avis Veneto Vanda Pradal, il Presidente di Avis Comunale Oderzo Maurizio Pillon, il Presidente Provinciale di Treviso Stefano Pontello che ringraziano il pubblico presente, e ricordano quanto si importante donare, soprattutto in questo periodo estivo e di emergenza legata al Corona virus. Sorpresa per tutti, con saluto ufficiale, la presenza in diretta via ZOOM sugli schermi del palco di Gianpietro Briola , Presidente Nazionale di Avis! 

Per il format Musica Fa Buon Sangue apre lo show Chiara Granetto sulle note di Byoncé interpretano il brano “Hallo”, e nel corso della serata allieta il pubblico intonando musiche di Elisa,Emy Whinehouse, Nina Zilli

Accolti dal calore di Oderzo si susseguono sul palco Gianpiero Perone, che porta sul palco i personaggi dello snobbissimo Carlo PierCarlo di Montecarlo e del Principe cacca. Irrompono energicamente poi Paolo Favaro e Davide Stefanato con i personaggi dei Globuli rosso e giallo, e degli invincibili super eroi Spiderman e Capitan America scherzando sugli strascichi fisici legati alla non perfetta forma fisica determinata dal look down.

Giocano “in casa” gli immancabili trevigiani doc: Marco Cadorin e Francesco Sartoretto, che hanno fatto salire sul palco le due simpatiche vecchine alle prese con le novità tecnologiche, il signor Berto leggermente “brillo”, il Bagnino “super esagerato”, e l’esilarante chef stellato : il cuoco Gustavo, alle prese con il menù perfetto per chi pratica sport.

Un grazie a tutti voi che avete partecipato alla serata, un doveroso grazie al Comune e all’Avis di Oderzo per averci ospitati per il quarto anno consecutivo, nonostante le difficoltà degli ultimi due anni legati all’emergenza da Coronavirus!

Ecco il film della serata in diretta…

 
Vi aspettiamo al prossimo appuntamento Pandemia permettendo a …..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.