Associazione Amici del Cabaret
P.IVA 01302210297
via P. Nenni, 2/A - 45026 Lendinara (RO) - Privacy

12ª TAPPA DEL TOUR RISO FA BUON SANGUE 2018 #MONTEFIORE DELL’ASO

07 Ago

Dodicesima tappa del tour 2018 di Riso Fa Buon Sangue: in poche ore ci si sposta dal Veneto alle Marche, precisamente nel suggetivo borgo di Montefiore dell’Aso, dove la calorosa partecipazione del pubblico e la grande adesione all’invito promosso dall’Avis hanno impresso un immenso successo all’evento. La nostra hostess, Federica Ferretti infatti, puntualizza con orgoglio: “Durante la serata abbiamo raccolto una trentina di nominativi di persone interessate a diventare donatrici e di esse ben 13 si sono rese disponibili a sottoporsi già in settimana alla prima fase dello screening.

Il presidente dell’Avis comunale di Montefiore dell’Aso, Riccardo Damiano: “L’Avis comunale di Montefiore è piccolo, ma vanta l’indice di capillarità maggiore della regione perchè (attiriamo parecchi donatori) svolgiamo un’efficace azione di proselitsmo. Abbiamo realizzato questa serata in collaborazione con la Pro loco locale. Per coinvolgere la popolazione, abbiamo deciso di unire le forze inserendo lo spettacolo nell’ambito della sagra della frutta.

Speriamo di riuscire a bissare il successo dell’anno scorso, migliorando la qualità dell’evento grazie anche all’afflusso di un pubblico numeroso e all’iscrizione di una cospicua schiera di nuovi donatori. L’ obiettivo di lungo termine, pertanto, è quello di fare diventare lo spettacolo di Riso Fa Buon Sangue un appuntamento fisso per la nostra popolazione e per i paesi limitrofi, assurgendo ad aprifila di un’iniziativa così importante.

Per diffondere la cultura della donazione, l’Avis interviene anche nell’ambito scolastico, coinvolgendo Medie ed Elementari nella realizzazione del “Progetto Scuola”. Personale specializzato svolge, infatti, in merito e per conto nostro un’azione di formazione adeguata all’età. Un concorso indetto appositamente premia i disegni migliori, che vengono stampati sulle tovagliette utilizzate nello stand eno-gastonomico durante la sagra. Inoltre i disegni vincitori del concorso vengono stampati sulle copertine dei quaderni che, come Avis, regaliamo agli studenti. Questa iniziativa, già arrivata al quarto anno di realizzazione, crediamo che sia in grado svolgere un’efficace azione di sensibilizzazione alla donazione sui bambini, rendendola poi automatica nelle età successive. Un buon gruppo di giovani dinamici si è costituito anche grazie al servizio civile fornendoci parecchie new entry”.

Tra gli ospiti che onorano lo svogimento dello show figurano il Presidente Nazionale Gianpietro Briola, il Presidente Regionale Massimo Lauri, il Presidente della Pro loco Andrea Mingucci.

Per la sezione “Musica Fa Buon sangue” apre la serata la voce calda di Vivian Grillo, cantante proveniente dal talent show “X-Factor” e di cui il pubblico machigiano può apprezzare l’interpretazione delle canzoni Alone e Posion Apple.

Paolo Franceschini, con il savoir faire che lo contraddistingue, coinvolge il pubblico presentando uno dopo l’altro gli artisiti ospiti di questa tappa: Fabrizio Fontana, Max Cavallari, I Lucchettino, Francesco Damiano e Laura Marcolini.

Franceschini tiene molto a ricordare al pubblico quanto sia bello donare il sangue e come Riso Fa buon Sangue lo sappia fare egregiamente attraverso la comicità.

Max Cavallari, con il linguaggio colorito che lo connota e che induce il pubblico a sorridere, interpretando la signora Olga ha modo di descriverne la vita di coppia e la quotidianità.

Fabrizio Fontana, comico camaleontico, noto per le partecipazioni a “Zelig” e “Striscia la notizia”, si fa apprezzare dal pubblico marchigiano interpretando gli storici personaggi James Tont e Capitan Ventosa ed incantando tutti i presenti con un toccante monologo sulla vita.

I Lucchettino, coppia comica composta da Luca e Tino, commedianti surreali, clowns magici, si fanno apprezzare dal grande pubblico di Montefiore dell’Aso per la capacità di riportare chi li sta seguendo ad una perduta età dell’innocenza usando il sorriso e il gioco in maniera raffinata e sanguigna.

Laura Marcolini, comica marchigiana, vincitrice lo scorso anno del concorso “Cabaret Amore mio”, interpretando la signora Parmina veste i panni un’anziana signora dall’accento marcatamente maceratese, che con vena ironicamente tagliente propone abitudini, vizi e virtù della società attuale.

Francesco Damiano e Paolo Franceschini si commiatano dal pubblico con una serie di battute comiche e divertenti, prima che la serata si concluda sulle note di Love is in the air, cantata da Vivian Grillo, Paolo Franceschini ed Enrico Cibotto.

Con Riso Fa Buon Sangue le risate non mancano mai!!!

Dodicesima tappa, il 25 agosto, a Cornedo Vicentino. A presto!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this blog post