Associazione Amici del Cabaret
P.IVA 01302210297
via P. Nenni, 2/A - 45026 Lendinara (RO) - Privacy

“Non fermatevi là dove siete arrivati” Olbia 14 ottobre 2019

15 Ott

La città di Olbia ha ospitato il 14 ottobre alle ore 21 in piazza Nassirya,  la tappa dello spettacolo  “Riso fa buon sangue tour 2019 – Sorridere sempre “. Un esilarante  spettacolo comico che dal 2010 promoziona la donazione del sangue, attraverso la comicità.

Il presidente della sezione Avis di Olbia Alberto Ferrigno ci racconta: ” Tutto è nato da una semplice fortuita conoscenza con Mirko Contu della sezione Croce Rossa Italiana di Olbia. Davanti ad una birra abbiamo dato vita a questo progetto che ci vede operare insieme nel solidale per la nostra città”.  Con grande entusiasmo  ci vengono comunicati i nomi degli ospiti presenti alla serata solidale che vedrà salire sul palco: Beppe Braida,  Paolino Franceschini, e  Francesco Damiano. “Una grande reazione da parte dei nostri concittadini che si sono sentiti più coinvolti e solidali sia con l’Avis che con la Croce Rossa Italiana. Il nostro desiderio più grande è sensibilizzare verso il volontariato sociale e verso le donazioni di sangue che sono sempre più importanti e necessarie. E poi in questi tempi moderni in cui c’è tanta amarezza tra la gente, e spesso diventa complicato prendere la vita con leggerezza, ci siamo dedicati una serata con questa esilarante compagnia di comici. un pretesto per attuare della solidarietà, allora il connubio diventa imperdibile”. La serata è  stata organizzata in collaborazione con Avis Olbia, Croce Rossa Italiana – Comitato di Olbia, e il Comune di Olbia .La potenza del buon umore e del sorriso ormai ormai è conosciuta a tutti, approfittiamone dunque.

Sempre il Presidente Ferrigno ci tiene a sottolineare: “con la vostra partenza si chiude una prima edizione del cabaret” Riso fa buon Sangue” e si conclude un altro piccolo tassello del nostro meraviglioso quadro del volontariato. Al mio gruppo durante le riunioni dico sempre che se le cose vanno male è colpa mia , perché non ho saputo gestire bene la situazione , se invece le cose vanno bene e merito loro che hanno saputo organizzarsi al meglio. Questa volta le cose sono andate per l’ennesima volta bene, anzi benissimo e sicuramente non per merito mio , ma Vostro, e della mia squadra anche se inizialmente poche persone credevano in questo progetto però il tempo mi e stato clemente facendo sì che il muro del coraggio per iniziare da zero una manifestazione ricca di emozione soddisfazione e risate è stato abbattuto.. Questa mattina al risveglio ho ricevuto molti complimenti per come abbiamo gestito l’evento e vi posso garantire che mi ha colmato il cuore di gioia. ….. quindi grazie a voi tutti.”

Con lo show del lunedì 14 mattina, di Riso fa buon sangue per gli studenti del mattino alla scuola A.Deffennu di Olbia, il mercoledì dopo sono state raccolte ben 55 sacche di sangue! Come non si può affermare che “Non fermatevi là dove siete arrivati”

Share this blog post